CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
lunedě 11 dicembre 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Sono d'oro le spade aretine
Alessandro Nespoli, Jacopo Peruzzi, Erik Peruzzi e Riccardo Rudilosso si laureano campioni italiani

Ai campionati italiani di spada di C2, in programma a Montecatini il 23/02/2013 la squadra del Circolo Schermistico Aretino composta dal maestro Alessandro Nespoli e dagli istruttori Jacopo Peruzzi, Erik Peruzzi e Riccardo Rudilosso ha conquistato il titolo nazionale e la promozione in serie C1.

L'avvio è stato subito dei migliori, tre vittorie sui tre assalti disputati nel girone eliminatorio, piazzano la squadra al quarto posto della classifica provvisoria. Superati gli ottavi ed i quarti senza difficoltà, gli spadisti amaranto incontrano in semifinale la forte squadra della Diamante Scherma di Roma. L'avvio è in salita con i romani che si portano subito in vantaggio, ma i nostri portacolori azzeccano la tattica giusta e sfruttano la fase centrale dell'assalto per rifarsi sotto. È nel finale del match che la squadra amaranto spinge sull'acceleratore e consegna l'assalto a Jacopo Peruzzi, ultimo frazionista, con sette stoccate di vantaggio. Peruzzi amministra ottimamente e chiude l'incontro con il punteggio di 40 a 39.La finale contro il CUS Cassino non ha storia. I nostri partono subito fortissimo e dopo poche frazioni hanno già un vantaggio di venti stoccate. Chiude ancora Peruzzi che piazza la quarantacinquesima stoccata e porta ad Arezzo titolo e promozione.
Alla squadra vanno i complimenti del presidente Tullio Mugnaini e di tutta la dirigenza.



Questo articolo č stato letto 1330 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com č sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy