CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
luned 26 giugno 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

E di bronzo la spada di Alessandro Nespoli
Alla prima prova di qualificazione open Nespoli entra nella top-class di spada

Alessandro Nespoli, terzo classificato alla qualifica openDopo le soddisfazioni della scorsa settimana nel trofeo di spada a coppie “Kinzica e Ranieri”, la spada aretina non si ferma ed è ancora il maestro Alessandro Nespoli a centrare un risultato di prestigio nel primo appuntamento stagionale individuale. Domenica 7 Ottobre lo schermitore amaranto era impegnato a Ponte Buggianese nella prima prova di Qualificazione Open, valida per l’ingresso nella top class Nazionale, ovvero la selezione dei migliori spadisti italiani che si giocheranno in due prove l’Open Nazionale.
La gara vedeva ai nastri di partenza un centinaio di schermitori, Alessandro Nespoli iniziava subito con il piede giusto classificandosi, dopo la fase a gironi, nelle prime posizioni del tabellone di eliminazione diretta.
Nessun problema nei trentaduesimi di finale contro Benedetti (C.S. Apuano) in cui lo schermitore amaranto chiudeva il match a proprio favore per 15 stoccate a 4. Qualche difficoltà in più nel turno successivo contro Pannocchia (C.S. Piombino) in cui Nespoli partiva in svantaggio ed era costretto alla rimonta prima di raggiungere il pareggio e portare a casa l’assalto con il punteggio di 15 ad 11. La cerchia degli avversari si restringe ed il loro livello tecnico si alza, ma Alessandro Nespoli ha un avvio devastante nell’incontro valido per l’accesso nei primi 8 contro Baratta (C.S. Apuano); dopo soli 2 minuti di assalto il punteggio è già sul 13 a 1 per il portacolori del Circolo Schermistico Aretino e lo score finale è fissato sul 15 a 5. Ancora un avversario ostico nel cammino del maestro Nespoli, Giovanni Lippi del C.S. Scherma Pisa Di Ciolo. L’assalto inizia all’insegna dell’equilibrio, i due spadisti si affrontano con molta cautela mantenendo, nelle prime fasi dell’assalto, il punteggio molto basso. E’ poi Alessandro Nespoli che trova l’azione giusta per risolvere il match e lo fa suo per 15 a 9 conquistando l’accesso in semifinale. Qui si trova di fronte Luca Murana, forte spadista in forza al C.U.S. Siena. L’incontro parte con il senese in vantaggio, Alessandro riesce a riportarsi sotto fino al 9 ad 8, ma Murana allunga ancora e fa suo l’assalto per 15 a 10.

Grande soddisfazione nella Sala Scherma di Piazza S. Giusto per questo risultato che consente ad Alessandro Nespoli di entrare nella top-class nazionale ed andare, il prossimo Dicembre, all’Open di Ravenna a giocarsela con i big della scherma italiana appena reduci dalle Olimpiadi di Londra.



Questo articolo stato letto 1386 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com sviluppato da THE DIGITAL FACTORY 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy