CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
mercoledì 16 agosto 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Campioni Italiani!
La squadra assoluta di fioretto maschile si aggiudica il titolo, mentre gli Under 14 fanno incetta di medaglie agli interregionali

Riccardo Rudilosso, Jacopo Peruzzi, Alessandro Nespoli, Erik Peruzzi

Dopo la vittoria del campionato nazionale di serie B2, ottenuta lo scorso anno a Terni, gli alfieri del Circolo Schermistico Aretino si sono ripetuti anche quest’anno, centrando il titolo di B1 e la promozione in serie A2.
Alessandro Nespoli, Erik Peruzzi, Jacopo Peruzzi e Riccardo Rudilosso mostrano subito di essere in ottima condizione e nel girone all’italiana si aggiudicano tutti e tre gli assalti disputati rispettivamente contro Siena (45-34), Padova (45-15) e Bassano (45-18).
Le tre vittorie garantiscono l’accesso della squadra amaranto al tabellone delle migliori 8. L’assalto valido per l’accesso in semifinale e per la promozione in serie A2 vede gli aretini scontrarsi contro Cosenza. Dopo una partenza in sordina, nelle fasi centrali dell’assalto la squadra del Circolo prende il largo grazie a due frazioni decisive di Alessandro Nespoli e Riccardo Rudilosso e chiude il match a proprio favore per 45 a 33.
La semifinale, contro Lucca, vede i nostri partire in svantaggio di qualche stoccata. Dimostrando di essere una vera squadra si riportano sotto e, grazie a due frazioni magistrali di Erik Peruzzi, vanno in vantaggio di 10 punti. Jacopo Peruzzi mantiene saldo il vantaggio degli aretini ed Alessandro Nespoli chiude il match per 45 a 33. L’ultimo assalto, valido per il titolo nazionale, come lo scorso anno vede Arezzo battersi contro Padova. Le energie sono ormai agli sgoccioli e l’assalto è solo grinta e cuore. La squadra aretina nelle prime fasi dell’assalto paga la maggior freschezza dei Padovani e va subito in svantaggio. Si riporta però immediatamente sotto grazie ad un ottimo passaggio di Jacopo Peruzzi. Ci pensa poi l’ispirato Erik Peruzzi a completare l’opera e riportare la squadra in vantaggio. La frazione finale è al cardiopalma; gli aretini in vantaggio di due stoccate subiscono il pareggio e quindi il sorpasso dei padovani fino al 42 a 44. Alessandro Nespoli, ottimamente consigliato dai compagni in panchina, riporta la squadra sul 44 pari e trova il guizzo per piazzare la quarantacinquesima stoccata e portare ad Arezzo anche questo titolo.

La settimana precedente si è svolta a Chiavari la seconda prova interregionale Under 14. Come nella prima prova il Circolo Schermistico Aretino ha lasciato poco spazio agli avversari ed ha fatto incetta di medaglie e titoli.
Gaia Pieri (categorie giovanissime) e Camilla Rossi (categoria bambine) si sono aggiudicate sia la prova di fioretto, che quella di spada. Due medaglie di bronzo, nel fioretto e nella spada giovanissimi, per Marco Vannucci. Medaglia di bronzo anche per Niccolò Piantini nella spada allievi e sesto posto nella stessa gara per Samuele Carniani. Sesto posto anche per Sofia Sacchetti (spada allieve) e Samuele Aquilano (fioretto maschietti).

Grande soddisfazione nella palestra di S. Giusto dove gli atleti sono di nuovo al lavoro per i Campionati Italiani Under 14 a squadre in programma nei prossimi weekend.


Questo articolo è stato letto 1908 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com è sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy