CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
lunedě 26 giugno 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Grande prestazione dei maestri del Circolo alla 1° Prova di Qualificazione Regionale
a firenze bronzo per Jacopo Peruzzi, 8 posto per Alessandro Nespoli e qualifica raggiunta per Riccardo Rudilosso ed Erik Peruzzi

Prestazione esemplare quella dei tecnici del Circolo Schermistico Aretino che Domenica 11 Ottobre si sono giocati, nella Prima Prova di Qualificazione Regionale disputata a Firenze, l'ingresso nella TOP CLASS nazionale di spada e la possibilità di partecipare alla Prima Prova Open in programma il prossimo Dicembre a Ravenna, con i migliori spadisti dello stivale.

In pedana si sono presentati il maestro Alessandro Nespoli e gli istruttori Jacopo Peruzzi, Riccardo Rudilosso ed Erik Peruzzi. Un infortunio alla spalla destra non ha permesso di partecipare all'altro istruttore del Circolo: Edoardo Cerofolini.
102 erano gli atleti ai nastri di partenza ed i nostri portacolori, dopo un girone terminato per tutti con cinque vittorie ed una sconfitta si piazzavano subito nelle posizioni di vertice della classifica e saltavano il turno di eliminazione diretta valido per l'accesso nei  64. Nessun problema nell'assalto valido per il passaggio al turno successivo per Jacopo, Riccardo ed Erik, Alessandro invece doveva soffrire fino all'ultima stoccata prima di aggiudicarsi il match per 15 a 14. Il tabellone vedeva opposti, nell'assalto per i 16, Alessandro contro Riccardo. Dopo un incontro giocato all'insegna dell'equilibrio, è Alessandro a spuntarla e a guadagnare il primo ingresso nella TOP CLASS. Jacopo ed Erik contemporaneamente vincevano ancora il loro assalti ed entravano con Alessandro nei primi 16. Riccardo, eliminato, doveva effettuare lo spareggio con il bravo Rossi di Pisa per conquistare uno dei 18 posti disponibili e, sfoderando una determinazione fuori dal comune, conquistava incontro e qualifica con il punteggio di 15 a 14, dopo esser stato in svantaggio per 12 a 14. Il turno successivo era fatale ad Erik, mentre Alessandro e Jacopo si aggiudicavano ancora il loro match ed entravano nella finale ad 8. Jacopo vinceva anche l'incontro successivo contro Vezzosi di Empoli, mentre Alessandro, in un assalto non senza polemiche, capitolava per 11 a 15 contro Marini di Pisa. Stop anche per Jacopo nell'assalto di semifinale per 15 a 14 contro Murana di Siena, giunto poi secondo alle spalle di Magni di Pistoia.
Il terzo posto di Jacopo, l'ottavo di Alessandro, l'undicesimo di Erik ed il diciottesimo di Riccardo nella classifica finale garantiscono a tutti la possibilità di partecipare all'Open di Ravenna e confermano la società amaranto come una delle migliori in regione con il 100% degli alteti qualificate e due finalisti. 



Questo articolo č stato letto 2552 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com č sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy