CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
venerdě 20 ottobre 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

1° Prova Nazionale Under 14, tre podi ed una finale ad otto per gli amaranto
Lorena Arnao seconda nel fioretto e terza nella spada, Samuele Carniani terzo nel fioretto e Sofia Sacchetti quinta nella spada

Lorena Arnao, terza classificataAl primo appuntamento con le gare nazionali gli atleti aretini non hanno deluso le aspettative ed hanno ottenuto risultati di grande valore. Il 28, 29 e 30 di Novembre era infatti in programma a Lucca la 1° Prova Nazionale del Torneo Under 14 di fioretto, mentre a Calenzano si disputava la stessa gara riservata alla spada.

Venerdì 28 è stata la volta di Samuele Carniani, categoria maschietti (1998), impegnato per la prima volta in un torneo nazionale di questo spessore. Dimostrando fin dalle prime battute sicurezza nei propri mezzi ottiene tutte vittorie nel girone all’italiana e vince senza grossi problemi le eliminatorie fino alla semifinale, persa con l’atleta che poi avrebbe vinto la gara e conquistando il terzo gradino del podio.
Il giorno successivo, nel fioretto categoria Ragazze (1996) Lorena Arnao si classifica seconda. Una gara ricca di emozioni, iniziata con una sconfitta nel girone che porta Lorena a scontrarsi nelle eliminatorie fin da subito con le atlete migliori. Dopo una serie di assalti tiratissimi Lorena raggiunge la finalissima che poi perderà contro la bolzanina Lauria. Lo stesso giorno un’altra soddisfazione per il circolo amaranto arriva da Sofia Sacchetti, che a Calenzano disputava la gara di spada categoria giovanissime (1997). Sofia si dimostra ancora una delle migliori specialiste nella spada a livello nazionale, ottiene tutte vittorie nel girone e raggiunge la finale ad otto con grande sicurezza. Nell’assalto per l’accesso alla semifinale si trova di fronte la genovese Bellini, poi vincitrice della gara, e perde per 10 stoccate a 5 conquistando un ottimo quinto posto.

L’altro terzo posto arriva sempre dalla gara di Calenzano. E’ ancora Lorena Arnao che si è cimentata anche nella spada a portare a casa un terzo posto conquistato con eccezionali grinta e determinazione. Dopo esser giunta nelle 8, Lorena trova nel suo cammino Francesca Triveri, di Casale Monferrato. Lorena va subito in svantaggio, ma non si perde d’animo e riesce a riportarsi sull’8 ad 8. E’ ancora la sua avversaria che allunga fino al 12 ad 8, ma Lorena rosicchia lo svantaggio e si porta sull’11 a 12 ad una manciata di secondi dal termine del match. A questo punto rimane una sola possibilità per riportare l’assalto in parità, possibilità che Lorena sfrutta in maniera magistrale e, quando il cronometro era prossimo allo zero, piazza la stoccata del 12 pari. Si va al minuto supplementare e ci si gioca tutto in una stoccata. Ancora una sola possibilità per entrare in semifinale, l’atleta amaranto, più fredda della sua avversaria, la costringe a fondo pedana e piazza di nuovo il punto decisivo.
Nel match successivo Lorena, stremata dai due giorni di gara, tenta il tutto per tutto ma deve cedere alla milanese Pastore.

Da segnalare anche l’ottima gara di Andrea Polvani, spada categoria giovanissimi, che, sabato 29, ottiene quattro vittorie ed una sconfitta nel girone ed entra con sicurezza nel tabellone dei 32, finendo la gara ventunesimo in un lotto di 97 partecipanti. Il giorno successivo Andrea ha disputato anche il torneo di fioretto senza però tirare con la determinazione del giorno precedente che gli avrebbe consentito di portare a casa un altro bel risultato.

Rammarico per le due gare di Niccolò Piantini, uno dei migliori schermitori della categoria giovanissimi in entrambe le armi. Nella spada termina nono, perdendo per una sola stoccata l’assalto per gli otto. Nel fioretto Niccolò subisce solo 3 stoccate nel girone e si porta al primo posto della classifica provvisoria. Un calo di concentrazione ed un po’ di stanchezza accumulata nella gara del giorno precedente condizionano il proseguo della sua gara; Niccolò non trova mai la forza per rimettere in piedi un assalto che gli era sfuggito di mano e termina la gara al sedicesimo posto finale.

In gara nei due giorni anche Pasquale Spinoso nella spada allievi, Riccardo Balestriere e Francesco Del Pia nella spada ragazzi. Pur non raggiungendo un buon risultato in termini di classifica, i tre schermitori aretini hanno mostrato di essere in netta crescita e di potersi confrontare ad armi pari con atleti più esperti di loro.



Questo articolo č stato letto 2511 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com č sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy