CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
mercoledì 16 agosto 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Sette finalisti aretini alla prima prova del Campionato Regionale Toscano
un oro, due argenti, un bronzo e tre finali ad otto il bottino degli atleti del Circolo

Jacopo Peruzzi, Alessandro Nespoli, Edoardo Cerofolini, Sofia Sacchetti, Lorena Arnao, Matilde Peruzzi, Andrea PolvaniSi è conclusa la prima prova del Campionato Regionale Toscano, gara riservata agli schermitori under 14, svoltasi a Viareggio l’8 ed il 9 novembre.
La partecipazione degli atleti aretini è stata come al solito molto nutrita ed anche questa volta non sono mancate le soddisfazioni.
Nel primo giorno di gara Niccolò Piantini e Lorena Arnao si sono confermati ancora una volta ai vertici delle proprie categorie. Niccolò, in gara nel fioretto categoria giovanissimi, dopo aver subito solo una stoccata nel girone all’italiana è giunto secondo alla fine del torneo, cedendo la finale per pochissime stoccate.
Lorena, in gara nel fioretto categoria allieve, ha dovuto scontrarsi con atlete della sua età e di un anno più grandi. Nonostante le due sconfitte subite nel girone, Lorena ha affrontato le eliminatorie quanto mai decisa a raggiungere un risultato di rilievo e, dopo aver vinto non senza difficoltà il primo turno, ha battuto la pistoiese Puccini, campionessa  Italiana in carica di categoria per poi cedere di misura in semifinale e raggiungere una prestigiosa terza posizione alla fine della gara.
L’altro atleta aretino in gara era Andrea Polvani, nel fioretto giovanissimi. Andrea ha dimostrato di essere cresciuto tantissimo rispetto alla scorsa stagione e si è fermato solo nell’assalto valido per l’accesso alla finale ad otto.
Nel secondo giorno di gara i primi a scendere in pedana sono stati Lorena Arnao e Marta Borri nella spada allieve e Francesco Del Pia e Riccardo Balestriere nella spada allievi. Gara sottotono per Marta e Riccardo che non hanno mai trovato la determinazione giusta per esprimere la scherma che hanno dimostrato di possedere in altre occasioni. Alti e bassi per Francesco che alterna assalti di notevole spessore tecnico a cali di concentrazione che probabilmente gli hanno compromesso la prima fase della gara e l’accesso alla finale ad otto che è sicuramente alla sua portata.
Torneo da incorniciare invece per Lorena che anche in questo caso si trovava ad affrontare anche avversarie più grandi di lei. Prima dopo il girone all’italiana, ha inanellato una serie di vittorie che l’ hanno portata alla finalissima contro una forte spadista pistoiese. La finale, molto tattica, vedeva le due piccole spadiste ancora sul punteggio di 1 a 0 dopo sei dei nove minuti a disposizione. Nell’ultima fase del match Lorena ha dovuto forzare la mano per cercare di recuperare il punto di svantaggio, ma la sua avversaria ha risposto ad ogni attacco della schermitrice amaranto ed ha mantenuto quel piccolo vantaggio che le ha garantito il successo finale lasciando a Lorena uno stupendo secondo posto.
Subito dopo è iniziata la gara delle giovanissime di spada in cui il Circolo Schermistico Aretino schierava altre due promesse:  Sofia Sacchetti e Matilde Peruzzi.
Girone perfetto per Sofia che lo chiude senza sconfitte al primo posto della classifica provvisoria, due sconfitte invece per 5 stoccate a 4 per Matilde. Sofia, in virtù dell’ottimo avvio, salta il primo turno di eliminazione diretta, turno che invece è fatale a Matilde sconfitta dalla brava Tredici di Pistoia. Sofia deve cedere poi il passo nel turno successivo, valido per l’accesso in semifinale, perdendo un assalto molto complicato senza mai riuscire a trovare la tattica giusta per farlo suo.
Contemporaneamente alle giovanissime veniva disputata la gara dei giovanissimi, di nuovo con Niccolò Piantini ed Andrea Polvani ai nastri di partenza. Avvio ottimo per entrambi che, dopo il girone, occupano le primissime posizioni della classifica provvisoria. Sia Niccolò che Andrea vincono gli assalti che li portano fino alla finale ad otto dove devono affrontarsi per l’accesso in semifinale. I due danno vita ad un assalto emozionante e di alto livello tecnico, la spunta Niccolò che, determinato come sempre, si aggiudica anche i successivi assalti e conquista la vittoria finale. Settimo posto finale per Andrea Polvani.
Gli ultimi due atleti a gareggiare sono stati Leonardo Fusco e Samuele Carniani nel fioretto categoria maschietti. Leonardo, nonostante fosse la sua prima esperienza in gara, non si lascia prendere dall’emozione e si aggiudica tre dei sei assalti del girone saltando così di diritto il primo turno eliminatorio, prima di essere sconfitto nell’assalto valido per l’accesso nei 16.
Samuele termina invece il girone al terzo posto della classifica provvisoria e vince gli assalti validi per l’accesso alla finale ad otto. Nell’assalto valido per l’accesso nei 4 Samuele, a causa anche di un guasto all’apparecchiatura elettrica, non vede assegnarsi una stoccata nettissima quando si trovava sul punteggio di 6 a 6 e mancavano solo 13 secondi alla fine del match. Riparato i guasto i due piccoli schermitori si giocano tutto al minuto finale in una sola stoccata che, con un pizzico di fortuna, riesce a mettere l’avversario di Samuele. Sesto posto finale per l’atleta aretino.



Questo articolo è stato letto 2435 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com è sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy