CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
lunedì 26 giugno 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Prima Prova Nazionale U-14 di Fioretto: bronzo per Niccolò Piantini

Niccolò Piantini - terzo classificatoSi è svolta ad Ancona gli scorsi 1 e 2 Dicembre la prima prova Nazionale riservata alle categorie del Gran Premio Giovanissimi. Nutrita come al solito la presenza degli atleti del Circolo Schermistico Aretino che schierava Lorena Arnao tra le giovanissime, Sofia Sacchetti  e Matilde Peruzzi tra le bambine ed Andrea Polvani e Niccolò Piantini tra i maschietti.
Ottima la prova di Niccolò che chiudeva il girone all’italiana senza sconfitte ed accedeva al tabellone di eliminazione diretta come testa dei serie numero uno. La leadership nella classifica provvisoria gli consentiva di accedere di diritto al tabellone da 64. Senza particolari difficoltà Niccolò vinceva i successivi 3 turni di eliminazione diretta ed accedeva alla finale ad 8 dove si trovava ad affrontare il bravo Tarantino del C.U.S. di Siena, lo stesso con cui, con un pizzico di sfortuna, aveva perso per una sola stoccata nel campionato regionale di Viareggio. Questa volta l’assalto ha avuto un esito diverso e Niccolò, più che mai determinato a portare a casa un risultato di prestigio, non ha lasciato niente al suo avversario ed ha chiuso il match con il punteggio di 10 a 5.
L’assalto successivo, quello valido per l’accesso alla finalissima, ha visto Niccolò, in vantaggio nella prima fase, subire la rimonta dell’avversario che si è portato sul 6 a 3. Ritrovando la concentrazione ed ascoltando i consigli tattici che il suo allenatore gli dava a fondo pedana, l’atleta del circolo è riuscito a riconquistare la parità ad una manciata di secondi dallo scadere del tempo. Forse la fretta di chiudere il match ha spinto Niccolò a forzare un paio di attacchi che il suo avversario è riuscito a parare e rispondere prendendo così due stoccate di vantaggio irrecuperabili nei pochi secondi rimasti a disposizione. L’incontro si è chiuso con il punteggio di 6 a 9.
Una prestazione, quella di Niccolò Piantini, che toglie ogni dubbio sul valore del nostro piccolo schermitore che una settimana prima aveva conquistato il secondo posto anche nella prova nazionale di spada e che lo colloca ai vertici nazionali in entrambe le armi.

Meno fortunata la gara degli altri atleti: Lorena Arnao e Matilde Peruzzi, entrambe atlete di valore che partivano tra le teste di serie del torneo non hanno mai trovato la condizione giusta per tirare al meglio delle loro possibilità e si sono arrese nelle 32. Sofia Sacchetti, reduce dal secondo posto nel torneo nazionale di spada, ed Andrea Polvani si sono invece arresi nel turno precedente di eliminazione diretta, quello per l’accesso ai trentaduesimi di finale.



Questo articolo è stato letto 2562 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com è sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy