CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
martedě 12 dicembre 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Matilde Peruzzi e Lorena Arnao: coppia da podio!
nel torneo nazionale di Piombino ottima prova degli schermitori amaranto

Matilde Peruzzi, Sofia Sacchetti31 Marzo 2007 - Si è svolta Sabato 31 Marzo 2007 a Piombino la XXII edizione della Coppa M. A. Perone, torneo nazionale di fioretto riservato alle categorie del gran premio giovanissimi ed alle prime lame.
Molto nutrita è stata la partezipazione degli atleti del Circolo Schermistico Aretino che schierava 5 tra fiorettisti e fiorettiste nelle varie categorie.

A mettersi particolarmente il luce sono state Matilde Peruzzi nella categoria prime lame, e Lorena Arnao nella categoria bambine. Matilde, pur essendo soltanto alla sua seconda esperienza in gara, ha dimostrato fin dal primo turno di tirare con sicurezza e disinvoltura ed ha chiuso il girone con 5 vittorie ed 1 sconfitta, trovando la grinta di rimontare anche un assalto in cui si trovava in svantaggio per 4 stoccate ad 1.
In virtù dell'ottimo risultato del girone Matilde è entrata nel tabellone di eliminazione diretta come testa di serie numero cinque. Senza problemi ha vinto il primo assalto di diretta e, ironia della sorte, ha dovuto affrontare la compagna di sala Sofia Sacchetti nell'assalto per l'accesso alla finale ad 8, che a sua volta aveva disputato un ottimo girone all'italiana.
Le due "bambine" hanno messo in scena un assalto "da vere grandi", senza risparmiarsi nessun colpo e mostrando al pubblico la scherma della quale sono capaci. L'assalto, terminato con un emozionante abbraccio finale tra le due amiche, si è colcluso a favore di Matilde. L'incontro per l'accesso alla semifinale ha messo Matilde di fronte ad un'ostica avversaria di Prato che però non è riuscita mai a metterla in difficoltà e ha dovuto accontentarsi di sole 3 stoccate. Diverso l'andamento della semifinale in cui Matilde, visibilmente affaticata, non ha mai trovato la misura giusta per portare a segno i suoi attacchi e si è così dovuta accontentare di un ottimo terzo posto.

Lorena ArnaoAl termine della gara delle prime lame è partita la gara delle bambine, in cui il Circolo schierava Lorena Arnao, ormai considerata una delle schermitrici "da battere". Lorena partiva subito concentratissima e determinata e, subendo solo 4 stoccate sui cinque assalti del girone, accedeva alle dirette come testa di serie numero uno. Una formalità il primo assalto, vinto per 10 ad 1, che le consentiva l'accesso alla finale ad 8. Nei quarti di finale Lorena si è trovata di fronte una forte avversaria "mancina" di Prato, che l'ha messa subito in difficoltà conquistando 3 botte di vantaggio. Senza perdersi d'animo, Lorena è rimasta concentrata ed ha trovato la forza di rimontare fino all'otto pari ed a piazzare le due stoccate decisive per la vittoria.
Lorena e SaraLa semifinale la vedeva contrapposta a Matilde Pillotti, di Pistoia. Assalto tirato senza sbavature a vittoria conquistata per 10 a 3. In finale Lorena si trovava di fronte la solita fortissima Matilde Biagiotti, anche lei di Pistoia. Visibilmente affaticata dagli assalti precedenti, Lorena non è riuscita mai ad impensierire la sua avversaria che ha così vinto la gara, lasciando a Lorena un brillante secondo posto che la conferma ai vertici nazionali della propria categoria.

Nella mattina si sono svolte anche le gare delle prime lame di fioretto maschile. Da segnalare la gara di Andrea Polvani e Niccolò Piantini, entrambi usciti nei trentaduesimi di finale. Niccolò ha mostrato una scherma grintosa ed instintiva, ma non è riuscito a trovare la concentrazione giusta per avere la meglio su un avversario, sulla carta più debole di lui, che è riuscito a fare una scherma che ha messo in difficoltà il piccolo atleta del Circolo. Andrea invece ha mostrato capacità di interpretazione dell'assalto non comuni nella sua categoria, ma, forse emozionato, non ha messo negli assalti quel pizzico di "cattiveria agonistica" che serve per piazzare la quinta stoccata prima dell'avversario.

Una trasferta a Piombino molto positiva per il circolo amaranto che, pur essendo una piccola realtà, si conferma una tra le società più affermate in toscana.



Questo articolo č stato letto 3083 volte


Share on facebook  
 


UBI Banca

ArezzoScherma.com č sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy