CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
mercoledì 16 agosto 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Lucia Lorito e Francesco Vannucci finalisti nazionali nel GPG di Lucca
Bene anche Carlo Maria Zucchi ed Azzurra Fumelli ad un passo dalla finale ad otto

Lucia Virginia Lorito

Sono Lucia Virginia Lorito (cat. Allieve) e Francesco Vannucci (cat. Ragazzi) a tenere alti i colori amaranto nella Prima Prova Nazionale Under 14 di fioretto in programma a Lucca l’8 ed il 9 Novembre scorsi.

Il girone all’italiana di Lucia è quasi perfetto, cinque vittorie ed una sconfitta dopo la fase a gironi la piazzano al sedicesimo posto della classifica provvisoria. Il primo turno di eliminazione diretta contro Chiara Cecchini (Busto Arsizio) è quasi una formalità. Lucia si aggiudica il match con un perentorio 15 a 6. E’ poi la volta della senese Costanza Frambati nel turno valido per l’accesso nelle prime 16. Il match è equilibrato nelle fasi iniziali, ma Lucia nella fase conclusiva dell’incontro riesce a staccare la senese e ad imporsi con il punteggio di 15 a 10. Il capolavoro arriva nel turno successivo contro la Jesina Cantarini, numero uno del tabellone di eliminazione diretta. L’assalto rimane in assoluta parità quasi fino allo scadere dei nove minuti regolamentari quando Lucia riesce a portarsi in vantaggio di una stoccata e a difenderlo fino allo scadere del tempo. Con il punteggio di 9 ad 8 l’aretina si aggiudica il match ed entra nella finale ad 8 in cui si trova opposta alla padovana Quintabà. Anche in questo turno le due fiorettiste rimangono in parità per gran parte dell’assalto quando, un paio di decisioni arbitrali discutibili, costringono Lucia Lorito ad inseguire la Quintabà che alla fine riesce però ad aggiudicarsi il match. Lucia chiude in ottava posizione.

In campo maschile brilla il fioretto di Francesco Vannucci. Anche per lui una sconfitta nel girone all’italiana lo porta in diciottesima posizione provvisoria. Supera senza problemi Andrea Gigliotti (Potenza) nel primo turno di eliminazione diretta e Marco Virgilio (Dauno Foggia) nell’assalto per i 32. Il turno successivo crea qualche problema a Francesco che però riesce a spuntarla, di misura, su Bracaccini (Jesi) con il punteggio di 15 a 13. L’assalto valido per l’ingresso nella finale ad otto lo vede opposto ad Andrea Alno (Giulio Verne Roma), numero uno del tabellone di eliminazione diretta. Il match è molto avvincente, il romano si porta avanti, ma Vannucci rosicchia il vantaggio e trova il pareggio all’undicesima stoccata. Due azioni impeccabili portano il nostro portacolori in vantaggio, quando il romano chiede l’intervento del medico e l’assalto si ferma per dieci minuti. Il nostro fiorettista è bravissimo a non farsi deconcentrare dal break ed alla ripresa piazza la quattordicesima stoccata e difende il proprio vantaggio fino allo scadere del tempo regolamentare vincendo così l’assalto ed entrando nei primi otto. Nell’incontro successivo, seppur alla sua portata, Francesco ha un calo di concentrazione che non gli consente di esprimere la sua scherma migliore e deve capitolare allo spoletino Coricelli. Anche Vannucci termina in ottava posizione.

Le buone notizie arrivano anche dai più piccoli. Al loro esordio in una competizione nazionale Carlo Maria Zucchi nella categoria maschietti ed Azzurra Fumelli nella categoria bambine si fermano ad un passo dalla finale ad otto classificandosi rispettivamente sedicesimo ed undicesima e dimostrando fin da subito di essere tra i fiorettisti più promettenti di questa categoria.



Questo articolo è stato letto 1005 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com è sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy