CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
lunedì 11 dicembre 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Torneo internazionale “Edoardo Mangiarotti” Rossi e Ciabatti assolute protagoniste
Oro nel fioretto e nella spada per Camilla Rossi ed argento nel fioretto per Aurora Ciabatti

Camilla RossiCosì com’era accaduto lo scorso anno, nella prima edizione del torneo “Edoardo Mangiarotti”, in cui gli schermitori amaranto tornarono con un ricco bottino di medaglie, anche quest’anno non si sono smentiti e sono stati assoluti protagonisti. Su tutti Camilla Rossi ed Aurora Ciabatti. Camilla, nella categoria allieve, si aggiudica sia la gara di fioretto, in cui vince in finale il match tutto italiano contro la torinese Lara Bertola (campionessa del Mediterraneo in carica), che quella di spada sconfiggendo in semifinale l’ungherese Petri ed in finale la svizzera Eberhard.
Aurora, in gara nel fioretto categoria ragazze, porta a casa una bellissima medaglia d’argento. Nel suo percorso verso la finalissima batte, nei quarti di finale in un match estremamente tattico, la Jesina Cantarini con il punteggio di 2 a 1. Il turno successivo è contro Eleonora Berno (Vicenza), Aurora lo fa suo fissando lo score sul 15 a 9. Cede solo in finale, con il punteggio di 12 a 15, alla padovana Quintabà.



Questo articolo è stato letto 1188 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com è sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy