CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
Circolo Schermistico Aretino
CHIUDI
Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy e nella Privacy Policy.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito.
 Circolo Schermistico Aretino
lunedě 11 dicembre 2017  
BENVENUTI NEL SITO DEL CIRCOLO SCHERMISTICO ARETINO, LA SCHERMA AD AREZZO DAL 1949
Home Federazione Italiana Scherma Coni

 Home


 C.S. Aretino

 - Un po' di storia

 - Dove siamo

 - La palestra

 - La palestra in 3D NEW

 - Corsi ragazzi

 - Corsi adulti

 - Staff

 - Atleti

 - Medagliere NEW

 - Foto Gallery

 - Dicono di noi

 - Contatti

 - Links


Circolo Schermistico Aretino on Facebook

Circolo Schermistico Aretino on Twitter

Circolo Schermistico Aretino on YouTube

Titolo tricolore per Camilla Rossi
agli italiani di Riccione si aggiudica il titolo di fioretto, bene anche Pieri e Ciabatti che entrano nelle 8

Camilla Rossi (foto A. Bizzi)

Finale di stagione con il botto per Camilla Rossi (foto A. Bizzi) che ai Campionati Italiani in programma a Riccione dall’1 al 7 maggio chiude un anno praticamente perfetto conquistando il titolo nella categoria ragazze.
Partita con i favori del pronostico Camilla chiude la fase a gironi senza subire sconfitte e si piazza al terzo posto della classifica provvisoria. Qualche problema, complice anche l’allergia di cui soffre in questa stagione, nei primi assalti di eliminazione diretta per cui Camilla si trova costretta a chiedere l’intervento del medico di gara. Riesce comunque a superare agevolmente sedicesimi, ottavi, quarti e semifinali ed a giungere in finale contro la n. 2 del ranking nazionale, la torinese Lara Bertola. L’assalto è molto tattico, Camilla va subito in vantaggio, ma la torinese non la lascia andar via, sono necessari tutti i tre tempi a disposizione ed alla fine è l’aretina a spuntarla con il punteggio di 12 a 6 e ad aggiudicarsi il titolo di Campionessa Italiana.
E’ sempre il fioretto rosa a portare altri due grandi risultati tra le mura del Circolo di San Giusto. Aurora Ciabatti, nelle giovanissime, e Gaia Pieri, nelle allieve centrano la finale ad otto chiudendo, entrambe, al sesto posto.
Ma oltre a questi risultati di picco, è la prestazione complessiva degli atleti aretini ad impressionare; sono tra i primi sedici d’Italia anche Lucia Virginia Lorito nel fioretto giovanissime, Chiara Guastella nella spada bambine, Leonardo Cavini nella spada allievi, Camilla Rossi nella spada ragazze, Gaia Pieri nella spada allieve, Francesco Vannucci nel fioretto maschietti, nei primi trentadue Chiara Rosati nella spada giovanissime ed Edoardo Bruschi nel fioretto maschietti. Ed è in virtù di questi risultati che la società amaranto si piazza al sedicesimo posto tra le 256 partecipanti a questi campionati.

Il riconoscimento della bontà del lavoro svolto dal Circolo Schermistico Aretino arriva anche attraverso la convocazione, da parte del Comitato Regionale Toscano, del maestro Alessandro Nespoli come commissario tecnico della rappresentativa under 14 che parteciperà alla Coppa delle Regioni in programma a Navacchio il prossimo 26 maggio. Della rappresentativa, composta da 3 schermitori per ciascuna arma, faranno parte anche gli aretini Camilla Rossi (fioretto), Gaia Pieri (fioretto) e Leonardo Cavini (spada).


Questo articolo č stato letto 1435 volte


Share on facebook  
 


Banca Etruria

ArezzoScherma.com č sviluppato da THE DIGITAL FACTORY © 2017

ArezzoScherma.com è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo

Cookie Policy | Privacy Policy